Seleziona una pagina

L’ industrial design è una disciplina progettuale che necessita di un vasto knon-how fatto di esperienza e continua conoscenza degli aggiornamenti tecnologici e tecnici, per questa ragione quando si parla di vero design rivolto alle industrie medio e grandi non ci si può improvvisare per sviluppare un progetto complesso.

Uno studio di design o un designer che hanno maturato una vasta esperienza hanno una sorta di “pedigree” che certifica non solo la serietà professionale ma anche l’esperienza che garantisce il committente da spiacevoli sorprese e perdita di denaro, semmai ogni designer si differenzia nella sua espressione del linguaggio formale.

Da alcuni anni, ma oggi sempre più frequentemente, le aziende utilizzano un sistema di gare per individuare la soluzione di design migliore per le proprie esigenze di prodotto, la maggior parte delle volte con una fase totalmente priva di rimborso spese per il designer che deve comunque sostenere un costo di realizzazione.

Un sistema che pone il design in una sorta di mercato generale dove si viene scelti attraverso una sorta di lotteria e non per una attenta analisi della professionalità e servizio offerto. E’ come se dovessimo scegliere un chirurgo bandendo una gara per chi dimostra l’idea migliore di intervento e il prezzo migliore anziché valutare la professionalità e il know-how del chirurgo……voi o fareste ?